08 agosto 2006

La voce di Charlie

Benissimo, ore 3.07 e dovrei essere già a letto. Si, vado a letto. Adesso. Ok, ora vado. Si!….. Spengo la luce, accendo la mia lampada verde, osservo la scrivania, con birra, sigarette, pc ancora acceso. Mi siedo, spengo cellulare, e avvio la musica. Per “musica” intendo UNA canzone sola. Ora ascolto “The Neighborhood” di Charlie Musselwhite, e me la metto in ripetizione fino a quando avrò postato il mio “articolo” e spento il pc. Dio mio, quanto amo la ritmica di questa canzone, la userei per fare tutto. La voce di Charlie è veramente profonda, mi entra nella mente, mi droga, parla con la mia anima, e il ritornello…il ritornello…ecco che arriva….ahhhhh, è uno di quei ritornelli che passano a prendere la tua anima e la portano in giro per il mondo, e te la fanno sentire più leggera che mai…

Stanotte non scriverò nulla, e Charlie mi sta dicendo di andare a letto…Buona notte gente

Sito ufficiale www.CharlieMusselwhite.com

Ascolta “The Neighborhood” di Charlie Musselwhite (anteprima), così capisci l’atmosfera in cui mi trovo…apri QUESTA PAGINA e scorri fino alla lista delle canzoni contenute nell’album “Sanctuary”. Sono solo 30 secondi, purtroppo non si può far più…

1 Commenti:

Anonymous Alisea ha detto...

mi lascia un senso di completezza la vista del tuo commento...e nell'avvertire la tua voglia di leggermi ho lasciato per te altre parti di me...un bacio dal profondo blu del mio mare...

21:25  

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home